A Torino nasce una Scuola non Scuola: no compiti, no zaino, no...

A Torino nasce una Scuola non Scuola: no compiti, no zaino, no voti

0
CONDIVIDI

Non ci saranno compiti, non ci sarà bisogno di uno zaino, gli studenti non riceveranno voti: questa è l’idea di una Scuola privata di Torino che da Settembre avvierà il suo primo anno scolastico.

L’idea base è che “Il tempo per la scuola e quello della famiglia devono coesistere”.

scuola-non-scuola

Riceverà al massimo 15/18 bambini in modo da dedicare ad ognuno di loro un’attenzione particolare. Ogni anno aumenteranno le attività di inglese, si entrerà alle 8 per uscire alle 17 ma ci saranno solo 3 moduli da 80 minuti intervallati da lunghe pause per giocare e mangiare insieme.

Funzionerà? La direttrice dice di sì. Mentre sono sempre di più gli sponsor che supportano l’iniziativa. La tassa richiesta di aggira intorno agli 8000 euro.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO