L’ora di lezione di Massimo Recalcati è il libro più venduto su...

L’ora di lezione di Massimo Recalcati è il libro più venduto su Amazon

0
CONDIVIDI

“L’ora di Lezione. Per un erotica dell’insegnamento” colpisce, innanzitutto, per l’evidente contraddizione tra il sottotitolo e l’immagine sulla copertina (foto effetto vintage che ritrae bambini simpatici in fila, in attesa di ricevere la medicina da un’infermiera).

L’autore (Recalcati) ha un chiaro intento provocatorio: è come se volesse lanciare una sorta di sfida tra vecchia e nuova scuola; la scuola ha urgente bisogno di rigenerarsi e, magari, proprio l’ora di lezione potrà essere l’occasione migliore per innescare veri e propri cambiamenti.

Il libro contiene un’analisi lucida dei nostri tempi e, in particolare, del nostro sistema scolastico, dove, è soprattutto l’insegnante ad avere un ruolo sempre più complesso.

E’ un ottimo testo per chi lavora nel campo della formazione, a qualsiasi livello, perché mette in luce il ruolo importante della scuola e dei suoi insegnanti per l’intero processo di crescita ed educazione dei giovani: la scuola non è mera trasmissione dei saperi, è anche trasmissione dell’amore per il sapere, per se stessi e per gli altri.

ora di lezione

Il miracolo dell’apprendimento, così come è inteso dall’autore, è possibile soltanto quando gli insegnanti riescono a rendere una specifica materia oggetto di desiderio per lo studente, ovvero quando riescono a far diventare lo studio un piacere piuttosto che una fatica.

ll libro è scritto in maniera esaustiva, con un linguaggio, seppur a volte sostenuto, sempre chiaro e ricco di rimandi o citazioni.

L’ultimo capitolo, di chiara impronta autobiografica, è anch’esso molto interessante.

Chi ha già letto questo libro ha ammesso di averlo trovato molto stimolante, nonché di grande aiuto per acquisire maggiore consapevolezza, nonostante presenti alcune pagine ripetitive.

Il testo illustra molto bene sia le condizioni che rendono realmente efficace l’insegnamento, sia le difficoltà attuali del sistema scolastico italiano e dei rispettivi insegnanti che vi operano ogni giorno.

E’ un libro assolutamente da leggere e rileggere, soprattutto quando si perde di vista “il perché” dell’insegnamento.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO