Posta il video degli studenti che giocano in una pozzanghera e il...

Posta il video degli studenti che giocano in una pozzanghera e il Web impazzisce

0
CONDIVIDI

Vedo bambini piccoli, molto piccoli, bombardati dalla tecnologia, seduti a tavola con lo sguardo fisso su un tablet, estraniati completamente dal resto del mondo, il loro mondo quello fatto di mamma e papà, di quelle chiacchiere, di quei sorrisi, di quelle manifesrazioni di affetto e di quei confronti che si possono avere soltanto attraverso rapporti umani e che si dovrebbero rafforzare ed amplificare proprio durante le vacanze, pensando a quante volte durante l’anno hanno cercato le nostre attenzioni.

Penso ai nostri figli, a quanto il tempo trascorra velocemente portando via situazioni, esperienze che non torneranno mai più.
E allora abbiamo cresciuto delle creature con un cuore asciutto, abituato a non rapportarsi, a non confrontarsi, a non gioire, a non piangere neppure con sé stessi

Messaggio di Sophie Giò

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO