La scuola uccide la creatività: ti spiego perché

La scuola uccide la creatività: ti spiego perché

0
CONDIVIDI

Fuori di testa”, libro scritto da Ken Robinson, tra i più noti ricercatori in ambito di sviluppo della creatività e dell’innovazione, mette in luce le principali ragioni per cui la stragrande maggioranza delle persone ritiene di non avere creatività.

In realtà, secondo lo scrittore, tutti nasciamo con più o meno talenti naturali, soltanto in pochi, però, li scoprono e addirittura riescono a svilupparli/coltivarli con consapevolezza.

Il sistema scolastico non ammette errori e non permette in alcun modo di far emergere la creatività e/o le attitudini dei più piccoli, piuttosto crea uomini “tutta testa”: è come se i nostri sistemi di educazione fossero allergici alla creatività.

creativita

L’attuale sistema scolastico, adottando valutazioni così tanto standardizzate, non fa altro che appiattire e soffocare creatività e ambizioni di ogni singolo studente.

Il libro contiene indicazioni e suggerimenti interessanti per il futuro, particolarmente utili per studenti o impiegati, soprattutto per chi lavora nel campo dell’educazione o nel mondo degli affari.

E’ un libro molto interessante e ricco di spunti, anche se alcuni di questi sembrano essere ripresi dai monologhi già presenti sul web; seppur lo stile, alquanto colloquiale, non sembri particolarmente adatto ad un libro del genere, può essere un utile supporto per coloro che vogliono approfondire quanto contenuto nei video di Robinson.

Se vuoi leggere ora il libro:

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO