Categorie
Notizie dal Web

Fate vedere questo video ai vostri figli: si innamoreranno della matematica e di Bach

Categorie
Matematica

Un’insegnante inglese: “Basta con le tabelline a memoria. Sono inutili e dannose!”

Le tabelline sono finite sul banco degli imputati in Gran Bretagna. Jo Boaler, docente inglese di didattica della matematica, attualmente in servizio all’università di Stanford, in California, ha detto: “Io non ho mai memorizzato a pieno le tabelline – ha spiegato – ma questo non mi ha certo impedito di dedicare la mia vita alla matematica.

Categorie
Matematica

Come ho usato le strategie della matematica vedica per il calcolo veloce

Sono sicuro che pochissimi di voi conoscono la Matematica Vedica, ovvero quel sistema di calcolo mentale veloce che si basa su una lista di 16 Sutra (aforismi in sanscrito), scoperti all’inizio del 1900 dal matematico e maraja hindu Bharati Krishna Tirthaji.

Categorie
Eserciziari

La mia esperienza con la linea del 20 del maestro Bortolato

La Linea del 20, scritto dall’autore Camillo Bortolato, è considerato, da molti insegnati e genitori, un valido strumento (tavoletta e libro), alternativo ai tradizionali regoli colorati, che agevola le attività di preparazione svolte nella scuola materna nonché l’apprendimento di numeri e calcolo nella scuola primaria, consentendo di operare entro il 20 con addizioni e sottrazioni.

Categorie
Eserciziari

Il quadernino delle Regole di Matematica per chi ha Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Il Quadernino delle Regole di Matematica, scritto dall’autrice Milena Catucci, è un ottimo strumento per i bambini, dalla prima alla quinta elementare, perché contiene tutte le regole principali dell’aritmetica e geometria, suddivise in quattro sezioni, con pagine ad anelli (staccabili) disposte a rubrica e di colore diverso (arancione – Aritmetica, verde – Geometria, azzurro – Problemi, giallo- Schede allegate con griglie già predisposte ed utili per l’allenamento quotidiano).

Categorie
Eserciziari

Con Disfaproblemi ho appassionato i miei studenti alla Matematica

La matematica non sarà mai il tuo mestiere, cantava Venditti: molti studenti lo credono fortemente perché già dalla Primaria si sentono sfiduciati nell’affrontare un quesito matematico. Quest’anno ho scoperto un eserciziario che mi ha permesso di appassionare gli studenti, proponendogli la matematica come una specie di gioco: parlo del Disfaproblemi.